Team Building sulle Dolomiti

“Tutti vogliono raggiungere la vetta, ma non c’è crescita sulla cima di una montagna.
È nella valle che ci affanniamo, nell’erba rigogliosa e nel terreno ricco,
che impariamo e diventiamo ciò
che ci permette di raggiungere la prossima vetta della vita.”


Andy Andrews

Il 17 e 18 settembre 2022, 36 persone appartenenti all’azienda Kineton, hanno scelto Selva di Cadore e i suoi dintorni per realizzare un Team Building immerso nella spettacolare scenario delle Dolomiti.

La società Kineton, fondata nel 2017, come start-up innovativa, da un gruppo di dieci professionisti specializzati nel campo dell’automazione e dello sviluppo software, offre servizi di ingegneria all’avanguardia, con le persone al centro. Vera ricchezza di questa startup di successo.

Nel giro di pochi anni, l’azienda si è ingrandita in modo esponenziale. Questa crescita richiede maggiore attenzione organizzativa e di gestione di tutte le risorse, principalmente, quelle umane. E’ proprio per questo motivo che le parole chiave scelte per la progettazione formativa sono state: unione, condivisione e cambiamento.

Questi sono gli “ingredienti” che Anna Maria Bernard, formatore e consulente aziendale, ha
mixato insieme alle attività di camminata e e-bike.

I percorsi scelti sono stati individuati per rendere l’esperienza formativa concreta, accessibile e immediata nel fare emergere le dinamiche individuali e di gruppo, nello stimolare mente e corpo e far ricordare un’esperienza unica e coinvolgente…per raggiungere la vetta insieme!

Il team building è stato organizzato dall’agenzia Wild in the Dolomiti specializzata nell’organizzazione di attività ed eventi sulle bellissime Dolomiti.

Formarsi in montagna

Team Building per una risonanza cognitiva e comportamentale all’aria aperta.

Scegliere il contesto della montagna per una formazione esperienziale per il tuo gruppo di lavoro è un primo passo per la scoperta delle dinamiche relazionali e delle soft skills singole e collettive.
Le Dolomiti donano escursioni con una varietà incredibile in termini di adattamento, resilienza e potenziamento.

Il contesto della Montagna è chiaro che sviluppa competenze cognitive, comportamentali e di benessere, sia per le singole persone che per il gruppo di lavoro. Ci fa guardare al di là dei nostri occhi, ci fa percepire l’invisibile, il nostro mondo interno, al di là della tecnica e della resistenza.
Per andare oltre e beneficiare a 360 gradi dell’esperienza, è necessario partire dai bisogni specifici di ogni gruppo di lavoro attraverso un ascolto attivo per una progettazione su misura della formazione, tra me formatore e l’imprenditore e/o il Responsabile Risorse Umane. Successivamente all’esperienza, è possibile stabilire una trasferibilità, in termini di conoscenze e competenze, nel contesto lavorativo.

Le condizioni meteo e la natura cambiano imprevedibilmente e mettono alla prova le persone, allenandole alla gestione del cambiamento, alla pazienza e alla resilienza.

La montagna ci insegna come:

  • l’impegno, il coraggio e la tenacia per arrivare alla meta, uscendo dalla propria zona di confort e superando le proprie paure, donino soddisfazioni;
  • la forza mentale supera quella fisica;
  • il tuo corpo ti parla e ti comunica quando stai bene o male, la montagna ci insegna come gestire i propri limiti;
  • meglio iniziare con piccole cose o un primo passo, il tempo e la pazienza sono estremamente interconnessi e vanno rispettati, tutto può cambiare in ogni singolo momento;
  • imprevisti e sfide sono opportunità, la montagna fa sperimentare la fratellanza, l’unione e l’empatia, essere adattabili, come una sorgente d’acqua;
  • l’ecologia interiore è una condizione di pienezza nelle relazioni sia con sé stessi, che con gli altri. Il nostro zaino deve essere sempre “giusto”, né troppo pieno né troppo vuoto di quello che è utile.

Con tutti questi insegnamenti, incrociando un’osservazione specialistica sulle dinamiche individuali e dei gruppi di lavoro attraverso attività, esercitazioni, giochi si rafforzano i gruppi di lavoro e i singoli.

Un’Azienda sceglie un Team Building in montagna per diversi motivi, di seguito i tre più importanti:

* Celebrare un momento della storia dell’Azienda,
* Guidare un cambiamento, rafforzando il proprio gruppo di lavoro,
* Offrire un’esperienza che lasci un segno, valorizzando le proprie risorse umane.